Blog

Calendario dell’Avvento – 11 Dicembre 2014

Resisti buio
ancora un pochino
ha tanto sonno
questo bambino.
Luce del sole
ti prego aspetta
ha sonno ancora
una mezz’oretta.
 
La luce viene
la notte ci lascia
toglie la sua veste
nera da sera
e mette un abito celestino
con un taschino
color del mattino.
 
(da “Poesie della notte” di Vivian Lamarque, Ill. Sophie Fatus – Rizzoli)

Read more

Annalilla di Matteo Corradini

“Quando sei bambina sei il sole di tutti. Da ragazza sei la luna: è più complicato fare luce e solo chi vuole sa che ci sei. Però vuoi mettere? La luna puoi guardarla dritta senza farti male agli occhi. E le stelle ti stanno intorno nel buio.”
 
Dopo l’incontro del Coordinamento non vedevo l’ora di leggere questo libro, per scoprire chi avesse ragione tra i miei colleghi librai, non proprio d’accordo – stranamente – nel giudizio su questo libro.
E mi sono innamorata.
Per la prima volta, con questa lettura, ho percepito la sensazione fisica del pensiero di Pennac “il tempo per leggere come il tempo per amare dilata il tempo per vivere”.
Perché l’ho gustata come un cioccolatino.

 
Annalilla è una ragazzina preadolescente i cui genitori, partiti per una settimana per una scuola di ballo, la affidano alla badante della nonna. Ma anche la badante si ammala ed Annalilla, liberatasi di lei con una bugia, resta sola con la nonna.
Mi è piaciuto il rapporto con l’amica, la Voilà, la lealtà anche a costo del dolore e della rinuncia, la voglia di crescere e di misurarsi tipica dell’età (qui parla la mamma della tredicenne!), la scoperta del senso di responsabilità con un pizzico di incoscienza … e poi questa bellissima nonna ed i suoi momenti di lucidità, i ricordi privi di malinconia, quel fondo di mistero che incuriosisce senza offuscare le figure.
E anche un finale bello.
Io lo consiglio davvero a tutti.
 
Per chi vuole c’è anche una colonna sonora qui.
Rizzoli
Lettura da 10 anni
€ 14,00
Read more

La bambina e la gallina


Voleva e cercava un elefante e trova una gallina.

La insegue. Si trova in un posto mai visto, ma piuttosto interessante: pieno di animali i cui sguardi, che si alternano senza preavviso, fanno girare la testa al lettore coinvolgendolo in un girotondo magnetico.
 
La storia di Luisa Mattia, accompagnata dalle illustrazioni a collage di Javier Zabala, ci catapulta nel mondo degli animali visto con gli occhi dei bambini e nel mondo dei bambini osservato con gli occhi intelligenti degli animali.
 
E prima della fine comincia a girare la testa e non si capisce più chi sta seguendo chi, perché chi osserva diventa l’osservato, chi è inseguito pensa di inseguire e chi è certo di sapere dove si trova, in realtà si è perso…
 
Insomma, un bell’albo, davvero, da leggere divertendosi.

Da 4 anni
La bambina e la gallina
Rizzoli
€ 18,00

 

Read more

Muso rosso

 
“Davanti aveva la strada, coperta di segni come le facce di quei vecchi che ricordavano i tempi andati fuori e dentro il bar di Shelby, invitante e terribile, vuota e magnifica, piena, ora, di lui e del suo piccolo coraggio.
Dietro, un passato che non lo riguardava più.”

Billy è un indiano Lakota, nativo americano, come vuole essere chiamato. Ed in realtà il suo coraggio non è piccolo, anzi. Ha un’immensa forza, un grande sogno legato ad un articolo di giornale e la certezza che solo lasciando la riserva, potrà avere qualche possibilità di futuro.
Billy affronterà le sue paure di adolescente fuggiasco, avrà la sfortuna di imbattersi in persone che non sapranno capire le sue ragioni e la fortuna di incontrarne altre che invece sapranno stargli vicino.
Billy lotterà contro il razzismo, contro la discriminazione, ma soprattutto contro la sua incapacità di accettare le proprie origini, finché non potrà tornare finalmente nella sua terra fiero di essere un muso rosso.
 
Un nuovo bellissimo romanzo di Guido Sgardoli.
 
Da 12 anni in su.
Rizzoli
€ 11,00
Read more

Il ragazzo e la tempesta

– Mi fece paura. Arrivò un sabato di ottobre prima di pranzo, mangiò in silenzio e poi si alzò e uscì in cortile a fumare e a guardare la montagna, fermo accanto al tavolino con la cesta di frutta. Io lo volevo vedere da vicino, allora mi avvicinai in punta di piedi, da dietro.
Era alto.
Mia sorella venne a guardare pure lei, sempre da dietro. Mia madre lavava i piatti in cucina, sentivamo l’acqua scorrere. Lui si voltò e ci vide. Non era come me lo ricordavo, era diverso. Aveva le rughe. Aveva i capelli grigi. Aveva i peli lunghi sulla faccia. Aveva le dita delle mani rosse e pelose. Erano nostro padre, quello.
Era così.-

Bruno ha tredici anni, una sorella di dieci e vive in un paesino di montagna con la madre ed il padre, guardia forestale, tornato finalmente a casa dopo un incidente in montagna che lo ha tenuto in coma per cinque lunghi anni. Piano piano Bruno impara a conoscere il padre, un uomo duro, chiuso e di poche parole. Impara a leggere nei suoi occhi grigi mentre fissa la montagna, la sua montagna, quella che lo chiama dalle sue alte cime. Fino al giorno in cui, per salvare la sua montagna da un piromane, decide di partire portando con sé Bruno. Un viaggio di crescita, molto difficile.
 
Per amanti della montagna, sicuramente, ma anche per chi non lo è.
 
Da 11 anni
Rizzoli
€ 10,50
Read more

Le stagioni papere

Domani inizia di nuovo la primavera, è ancora il 21 marzo!
E non si può certo dire che non sia arrivata, almeno in questi giorni, visto che il sole è caldo, il cielo è azzurro ed abbiamo un sacco di voglia di stare all’aria aperta!

Noi abbiamo deciso di dare il benvenuto alla primavera con due giorni di sconti speciali in libreria, per domani (venerdì 21) e per chi è più scomodo e non può venire a trovarci in settimana, anche sabato 22!

E poi non può mancare un bel libro vivace, colorato e tanto spiritoso per raccontare ai nostri bimbi le stagioni.
Mi è capitato tra le mani così, per caso…ci credete?

Una folla di pennute paperette ci racconta le stagioni partendo dall’inverno bianco e freddo in cui vorremmo tanto avere un drago che ci scaldi il sederino con il suo alito fiammante ed in cui immaginiamo Babbo Natale che inciampa in bicicletta nella Stella Cometa….

…la primavera pazzerella tra sole e pioggia (perché tra poco torna, figuratevi…), i nostri amici orsi che si risvegliano all’improvviso, il polline che ci fa lacrimare e starnutire…
Poi l’estate con il sole troppo caldo (‘che non ci va mai bene niente!), le scuole chiuse, le vacanze, le stelle cadenti…ed infine l’autunno con i temporali, le caldarroste, i colori caldi e poi, via così…

Cosa mi piace di questo libro oltre alle simpaticissime illustrazioni? L’idea che in estate si possano ancora mandare cartoline come una volta e che in autunno si preparino ancora marmellate e conserve!

Le stagioni Papere” di Traini Agostino
Rizzoli
€ 13,00
Da 3 anni

Read more

La bomba

“Una mano si posa sulla mia spalla e mi sveglia. E’ mio padre. E’ agitato. “Alzati, Scott!”
La luce in camera è accesa; lo guardo strizzando gli occhi. I suoi sono spalancati, e mi scuote, ma non con dolcezza, come fa di solito quando vuole svegliarmi.
“Alzati! Subito!”
Mi stropiccio gli occhi. Il mio orologio biologico mi dice che è notte fonda. Il mio cuore inizia a battere all’impazzata. “Che cosa…?”
“Siamo sotto attacco.” Va verso il letto di mio fratello Sparky. “Edward!”
Sotto attacco? Mentre il mio cervello si ridesta, sento un suono di sirene in lontananza. Non sono i segnali che comunicano ai pompieri di dirigersi verso un incendio; sono veri e propri urli che squarciano la notte.”

Todd Strasser, autore americano conosciuto in Italia per il suo romanzo “L’onda”, torna a sorprenderci con questo romanzo a metà tra lo storico ed il distopico. Siamo ai tempi della guerra fredda, con i russi che si armano a Cuba, potenze mondiali pronte a distruggere il mondo, così come lo conosciamo. L’unico a credere realmente a questo pericolo è il padre di Scott che costruisce un rifugio antiatomico in giardino sotto gli sguardi increduli, sconcertati e alcuni strafottenti dei vicini di casa. Gli stessi vicini che però, al momento del bisogno…
 
Una lettura incalzante e coinvolgente capace di mostrare alcuni lati della psiche umana difficili da prevedere.

La bomba
Rizzoli
€ 14,00

Read more

Max il coraggioso

Il linguaggio dei libri, soprattutto per bambini, negli albi illustrati, è il più semplice per raccontare loro le “cose della vita”. E’ per questo che il mezzo migliore per aiutarli a crescere è leggergli storie.
 
Questa favola racconta la storia di Max, un gattino molto dolce, ma che si sente già intrepido, coraggioso e pronto, nonostante non ne abbia mai visto uno, ad andare a caccia di topi.
Dopo varie disavventure ed incontri inaspettati il piccolo gattino scoprirà da solo come superare le difficoltà della vita, secondo natura.
 
Ed Vere, illustratore inglese di libri per bambini dal 1999, vive a Londra e pubblica sia in Inghilterra che in America, ci regala questo gattino con i suoi occhi dolci ed i suoi tratti essenziali per raccontare il coraggio ai più piccoli.

Read more

Virginia Wolf la bambina con il lupo dentro

A tutti può capitare di alzarsi qualche volta con la luna storta, rabbiosi, inversi, con zero-voglia di parlare e tanta voglia di ululare al mondo.
Ma non tutti hanno la fortuna di avere una sorella maggiore artista, capace di tingere il mondo grigio di una mattina sorta male, con mille colori, petali volanti come coriandoli, uccelli turchesi, farfalle viola e una scala … “così chi è giù può tornare su”.
 
Virginia Woolf aveva questa fortuna, aveva Vanessa, capace con un pennello di capovolgere il mondo, far diventare chiaro lo scuro ed il triste allegro.
 
Scritto da Kyo Maclear, scrittrice inglese vincitrice nel 2012 dell’Astrid Lindgren Memorial Award nella sezione Libri per ragazzi con disabilità ed illustrato da Isabelle Arsenault, famosa per il suo libro “Migranti”, selezionato dal New York Times come uno dei migliori album del 2011.
 
Un binomio di autrici così armonico da creare un albo pieno di magia, arte e bellezza destinato a lettori dai 5 anni in su.
 
 

Read more

Il vaso vuoto


Devo ammettere, e mi sorprenderei se così non fosse, che ci sono tantissimi straordinari albi illustrati, definiti capolavori, che ancora non conosco. Da ieri uno in meno.

Non è facile che un albo illustrato mi commuova davvero, nel senso che nel leggere le ultime righe mi vengano i lucciconi agli occhi, ma con questo è successo.
Demi, nickname di Charlotte Hunt, autrice e illustratrice americana molto amata e pluripremiata, ha pubblicato questo albo, “Il vaso vuoto”, nel 1990. Il titolo arriva in Italia nel 2010 grazie a Rizzoli e a Beatrice Masini che dimostra ancora una volta le sue grandi capacità di scelta per il catalogo ragazzi della casa editrice.
Conosciuta per le biografie di importanti personaggi spirituali come il Dalai Lama, Gandhi, Buddha, Basho e addirittura San Francesco D’Assisi, Demi ha diffuso la cultura orientale sin da ragazza, quando agli inizi degli anni sessanta ha vissuto in India per studiare e più tardi, dopo aver sposato un cinese. La sua vasta bibliografia comprende fiabe cinesi, giapponesi, indiane e  racconti persiani.
“Il vaso vuoto” è la dolcissima storia di Ping, bambino cinese amante dei fiori, che un giorno viene convocato a palazzo dall’Imperatore oramai anziano, con tutti gli altri bambini cinesi. L’imperatore deve trovare un successore per il suo regno ed essendo anche lui amante della natura e dei fiori, distribuisce dei semi a ciascuno di loro proclamando che l’anno successivo, il fiore più bello sarà meritevole del trono. Ping si prende cura del suo piccolo seme con tutto l’amore possibile, ma dal suo vaso non germoglia nulla. Impaurito e deluso dovrà così presentarsi dall’Imperatore con un vaso vuoto…

Il finale è dolcissimo e sorprendente, in testo poetico e le illustrazioni delicatissime e raffinate, per una fiaba in cui coraggio, onestà e sincerità sono i valori della vita.

Read more