Blog

Leggere insieme…ancora! #leggiamocoilupi

Ieri sera c’è stato il nostro primo incontro di “Leggere insieme…ancora!”.
Io, padrona di casa piuttosto emozionata, sono tornata a casa (davvero tardi) molto felice per il nostro stare insieme. Ma Marina lo ha saputo raccontare meglio di quanto avrei fatto io, quindi ve la passo. Ci vediamo il 16 ottobre, ancora alle 21,00.
 
“Ebbene si. Ieri sera lo abbiamo incontrato.
Noi, mamme, mamme-quasi-bis, libraie entusiaste, educatrici esperte e pure uno zio-naturalista, tutti appassionati lettori, ci siamo dati appuntamento con nientepopodimenoche… il Lupo!
Tra copertine rigide e morbide, tra pagine colorate o monocromatiche, tra libri cartonati o delicati, ne è uscito un incontro tra e sopra le righe, alla scoperta di un personaggio poliedrico, mai scontato.
A passi timorosi, divertenti e divertiti, preparati e stupefatti, ci siamo incamminati per i sentieri noti (ma quanto davvero noti?) di Perrault e dei Fratelli Grimm, ma anche e soprattutto per strade sconosciute: ci siamo addentrati in boschi rassicuranti, ma anche nelle città contemporanee di Munari e di Steven Guarnaccia, in paesaggi a volte buffi, a volte inquietanti come solo Neil Gaiman li può inventare.
 

Ed ecco che, lupus in fabula, il Signor Lupo ha fatto capolino nelle accezioni più svariate: si è presentato come il classico bestione famelico e cattivo, tutto artigli e zanne e muso lungo; si è trasformato in lupetto dolce e gentile dai modi cortesi, avvezzo più alle zuppe di verdure che ai cosciotti di agnello;

si è nascosto impaurito di fronte a una Signorina-Si-Salvi-chi-può o si è ammutolito di fronte a una spavalda Nina-con-ciuccio per ritornare poi tronfio ed arrogante, nella presunzione di essere davvero il più bello e il più forte (ma lo sarà davvero?).
 
 

 
E abbiamo scoperto che se il lupo può perdere il pelo, può anche perdere il vizio e abbandonare velleità mangerecce votandosi, piuttosto, ai valori di collaborazione e fiducia reciproca. O stringendo un’improbabile amicizia con una capretta, in una notte di temporale.
 
E ci siamo divertiti nello scoprire che il lupo non è solo nero, ma può diventare di tanti colori diversi.
Perché ci sono lupi abitudinari BLU’ , lupi anticonformisti RRossi e lupi giaLLi.
Nel mondo coloratissimo della letteratura infantile (ma non solo!), il Leggere insieme…ancora (!) diventa allora un’occasione unica per abbandonare i luoghi comuni, tornare bambini e lasciare che ogni cosa diventi possibile. Anche che un lupo si arrampichi su un albero, su su fino alle stelle per afferrare una minuscola foglia e far felice il suo piccolo amico; che lanci il suo appello disperato da dietro le sbarre del carcere perché la vicenda del “lupo cattivo”, in fondo e ahinoi, è solo una trovata giornalistica …
 
…in un mondo di lupi, a volte dai ruoli ribaltati, speriamo allora che tutti, ma proprio tutti i lupi, possano sopravvivere e continuare a fare capolino nel bel mezzo di sentieri di carta e cartone, regalando paure e sorrisi ma sempre e comunque piccole e grandi emozioni.
(Marina Valota)

Noi (+Cristina dietro l’ipad)

 

Read more

#‎leggiamocoilupi

Abbiate fede, presto riuscirò a postare di nuovo, a raccontarvi di libri, per grandi e piccini, a dirvi della mia vita da libraia, a consigliarvi cose belle.
Solo che adesso è un periodo duro: c’è la scolastica, tasto dolente. E’ per questo che ho poco tempo per scrivere, passo le mie giornate avanti e indietro con libri di testo e davanti alla macchinetta colibrì.
Il poco tempo che resta lo dedico agli ordini, a sistemare ed a programmare, per accogliervi sempre al meglio con tante novità! E la sera crollo (naturalmente con un libro tra le mani).
Stasera però sono qui per invitarvi a partecipare giovedì 18 settembre, la sera alle ore 21,00, ad un incontro per amanti di libri per bambini. Ci concederemo una serata speciale, senza i nostri adorati cuccioli, per parlare di lupi.
Ecco il perchè delle nostre vetrine “lupose”.
L’incontro è libero e gratuito, ma siccome già abbiamo parecchie adesioni dovreste telefonarci per confermare la vostra partecipazione.

Read more

Chissà se oggi incontrerò il lupo?

Ancora una volta Cristina Petit ci sorprende con i suoi racconti stravolgenti. E questa volta è Cappuccetto Rosso a divertirci perché se ne va per il bosco, borbottando tra sé e pensando “Chissà se oggi incontrerò il lupo?”.
E non si accorge che il lupo è acquattato tra gli alberi del bosco, che la segue, pronto a sfidarla per arrivare, ancora una volta, per primo a casa della nonna.
Quello che non si aspetta però sono le dolci parole di Cappuccetto Rosso che spera di incontrarlo, per conoscerlo meglio e mentre raccoglie dei fiori per lui pensa d alta voce a quanto il lupo saprebbe apprezzare una torta fatta in casa con le sue mani…
 
Come non commuoversi davanti ad una bambina così dolce che fa capriole di felicità?

Valentina Edizioni
Costo € 11,90
Da 3 anni

Read more

Aiuto, arriva il lupo!


Qualcuno ha commentato che questo libro non valesse una recensione perché è una scopiazzatura di Herve Tullet…

E va bene, posso anche essere d’accordo (solo per certi versi) e “Un libro” non perderà mai ai miei occhi l’esclusiva di “libro magico” come lo chiamano i bambini, ma questo non toglie che Ramadier & Bourgeau, pubblicati in Italia da Babalibri, meritino l’attenzione di noi librai specializzati per la loro simpatia.
Io sono stata conquistata, così come pure i bambini a cui ho mostrato il libro il primo giorno che è arrivato in libreria ed i giorni successivi. Le risate di gioia del piccolo biondino che girava veloce la pagina e ritraeva la manina per non essere raggiunto dal lupo non ha pari, infatti qui non ci sono solo l’interazione ed il gioco, c’è molto di più: il lupo!
 

Un lupo nero che si avvicina furtivo mentre gli autori ci invitano a girare la pagina veloce veloce…inclinare il libro per farlo scivolare e magari metterlo a testa in giù per farlo cadere…

 

Immagini a tinta unica e stilizzate, solo quattro colori, ma tanta simpatia e risate assicurate.
Avvertenza per genitori ed effetti collaterali: preparatevi a giocare, sfogliare, leggere, ridere, chiudere il libro e ricominciare ancora e ancora e ancora…
 

Da 2 anni
Babalibri
€ 11,50

Read more